Anno 1937
P.T.T. 5,7 t
Lunghezza 5780 mm
Larghezza 2070 mm
Passo 3500 mm
Trazione 4x2 posteriore
Motore Benzina
Cilindri 4L
Cilindrata 4053 cm³
Potenza @ Giri/Min 56 CV @ 2000
Numero marce 4 velocità + retromarcia
Velocità massima 52 km/h



Il primo autocarro leggero moderno

​Nel 1906 a Torino, in Borgo San Paolo, nacque la Società Piemontese Automobili Ansaldi-Ceirano (SPA), che alla produzione di automobili da turismo affiancò quella di autocarri e mezzi militari. Nel 1926 la SPA entrò nell’orbita Fiat e durante la Seconda Guerra Mondiale diventò la più grande fornitrice dell’esercito. All’inizio del 1935 venne messo in produzione il nuovo veicolo SPA 38R: il primo autocarro moderno. Nel 1937 lo SPA 38R fu inviato in Africa Orientale e l’anno successivo in Libia per testarne le prestazioni off road. Il primo impegno bellico avvenne nella Guerra di Spagna (1936-1939), sia come trasporto truppe e materiali, sia come trattore del cannone da 65/17. Durante la Seconda Guerra Mondiale fu utilizzato in tutte le zone operative e per tutti i compiti logistici: trasporto truppe, contraerea, postazione radio, potabilizzatore, autoambulanza, autofficina.




1/4