19 dicembre 2012

Miki Biasion al Fiat Industrial Village

Alla vigilia della partenza per il Sudamerica, Miki Biasion, pilota di grande esperienza che si accinge a partecipare con Iveco alla nuova edizione della Dakar, è stato in visita ieri presso gli spazi del Fiat Industrial Village di Torino. Un ultimo appuntamento in Iveco per definire gli ultimi dettagli in vista dell’avvicinarsi del 5 gennaio, data in cui partirà il più famoso rally del mondo che quest’anno attraverserà Perù, Argentina e Cile.

Il pilota ha confermato la rinnovata emozione a pochi giorni dall’avvio della sfida più dura, a bordo del nuovo Trakker Iveco: “Un veicolo che si distingue per affidabilità – ha commentato –, anche in situazioni estreme come la Dakar. Con il mezzo, anche l’affiatamento del Team è fondamentale: è necessaria una grande collaborazione all’interno dell’equipaggio. È il fascino della Dakar. Ovviamente il pilota deve essere in grado di condurre il mezzo anche nelle situazioni più estreme, il navigatore deve indicare la rotta migliore e il meccanico, che non è una figura secondaria all’interno dell’abitacolo, deve tenere continuamente sotto controllo la meccanica del mezzo, con gli appositi strumenti. È come avere tre uffici indipendenti all’interno dello stesso abitacolo”.

A Miki Biasion, Iveco e il Fiat Industrial Village augurano un grande in bocca al lupo!